Menu

Ultimi post

Workstation per Photoshop

Negli anni abbiamo accumulato una grande esperienza sviluppando configurazioni per fotografi professionisti e appassionati che usano Photoshop e Lightroom. Da queste competenze nasce una nuova linea di workstation nate per soddisfare le principali richieste dei nostri clienti che sono: prestazioni, silenziosità e uscita colore a 10Bit.

Partiamo dalla scelta del processore.
Photoshop non sfrutta in modo efficace i processori con più di 8 core, è invece fondamentale la frequenza che consigliamo di almeno 3.5Ghz. L'i7 9700K oggi è la scelta migliore, mentre per chi oltre alla fotografia si occupa anche di video editing consigliamo l'i9 9900K.

Per budget di spesa più contenuti il Ryzen 5 2600X e l'i5 9600K sono in grado di garantire comunque buone prestazioni.

La memoria ram è correlata alle dimensioni del progetto con cui lavorate. Il progetto include la foto e i vari livell: per progetti fino a 500mb consigliamo 16GB, fino a 1GB 32GB e oltre un 1GB si passa a 64GB.

Passiamo ai dischi.
Sicuramente Photoshop non è l'applicazione che va a stressare questo reparto ma avere un disco ssd dove installare il sistema operativo e i vari software è fondamentale per la velocità del sistema. Abbiamo scelto un disco SSD da 500GB in modo da lasciare ampio spazio per la lavorazione delle immagini che una volta completate potranno essere salvate sul disco meccanico a 7200 giri da 2TB.

Nella configurazione con i9 9900K, per gli utenti che abbinano anche il video editing al fotoritocco, abbiamo scelto un doppio disco SSD NVMe: uno da 500GB per sistema operativo e programmi e un'altro da 1TB per progetti e cache.

La scheda video in Photoshop non è cosi importante come immaginate.
Ad oggi pochi effetti fanno uso dell'accelerazione della gpu ed una scheda di fascia media è in grado di fornire tutte le prestazioni di cui avete
bisogno, l'importante è che abbia una memoria video in grado di gestire i progetti.
Per questo motivo su tutte le configurazioni sono presenti almeno 4GB GDDR5 di memoria video.

Per chi utilizza monitor con colore a 10 bit per canale, consigliamo le configurazioni con Nvidia Quadro dato che questa funzionalità non è presente sulle GeForce.
sistema di raffreddamento
Per il raffreddamento
del processore, quando si cerca il massimo silenzio anche sotto stress, la scelta migliore è sempre un dissipatore Noctua, una garanzia quando si parla di qualità costruttiva e affidabilità. A raffreddare il dissipatore in rame nichelato e alluminio troviamo una silenziosissima ventola con controllo della velocità.
Il flusso d'aria all'interno del case è inoltre garantito da 2 ventole silenziose da 120mm

Case e insonorizzazione
Per raggiungere l'obiettivo di una macchina molto silenziosa i case sono rivestiti internamente di materiale fonoassorbente e dotati di comodi filtri antipolvere.

Personalizzazione
Non sei sicuro sulla scelta della configurazione più adatta alle tue esigenze o vorresti delle modifiche su una delle nostre workstation?

Contattaci e ti aiuteremo a configurare la macchina ideale per le tue necessità

Telefono 06.82002354
email vendite@syspack.com
chat m.me/syspack

Pubblicato in: Workstation
Scorri